Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

I bambini e i mass media

 

Fabrizio

Primo racconto

‹‹C’era una volta un ragazzo di dieci anni, alto; stava davanti al computer, giocava a poker. Alcune volte vinceva, alcune volte perdeva. Accettava di perdere ma poi vinceva. Viveva da solo in una casa grande, spaziosa, in città: una villetta, con animali in casa (quattro gatti e un cane), coi quali aveva un buon rapporto. Dava solo da mangiare e carezze (a questi animali). Si dedicava solo al computer ed un giorno ha fatto il compleanno e gli hanno regalato un PC che, collegato con quello di suo cugino era come se ne avesse due. Ha ricevuto una tv dallo zio. I genitori, invece, (gli hanno regalato) un tavolo da poker ed un campo di calcio in cui giocava da solo. A poker giocava con gli amici. Alcune volte vinceva, altre perdeva››.

 Secondo racconto

Lo stesso bambino raccontò una volta una delle storie più brevi e drammatiche da noi mai ascoltate.

Un computer di nome Fabrizio

‹‹C’era una volta un computer che giocava da solo e stava sempre così a giocare. Era un computer buono che si chiamava Fabrizio››.